In collaborazione con Airalzh – Associazione Italiana Ricerca Alzheimer Onlus. Intervista al prof. Sandro Sorbi, Presidente Onorario Airalzh Onlus, Professore Ordinario di Neurologia dell’Università degli Studi di Firenze, Direttore Neurologia I dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze. La malattia di Alzheimer (AD) rappresenta la prima causa di demenza a livello mondiale, rappresentando il 60-80% dei casi. La prevalenza aumenta dall’1% nei soggetti di…

Visite oculistiche nei bambini: cosa è bene sapere?     Partiamo in primis col dire che prima della nascita è bene considerare eventuali malattie genetiche.  Alla nascita è importante un controllo completo: il “test del riflesso rosso”, universalmente consigliato, non identifica, infatti, alcune patologie importanti. Attenzione sempre ai riflessi rossi del flash nelle fotografie “casalinghe”:…

PREVENZIONE Il tumore al seno è la neoplasia più frequente nel sesso femminile, Tutti gli studi confermano l’importanza di seguire un’alimentazione sana e corretta. E soprattutto di tenere sotto controllo la bilancia: la correlazione tra obesità e incidenza del cancro del seno è infatti dimostrata, soprattutto dopo la fine dell’età fertile. Diverse ricerche hanno rivelato che questo…

Uno studio italiano riconferma che alcune scelte alimentari possono fare la differenza nel rallentare i processi di invecchiamento e le malattie correlate: e i dati portano nuovamente verso la dieta mediterranea, ricca in frutta e cereali integrali. Lo studio, pubblicato su Nutrients lo scorso dicembre, fa parte del progetto MarkAge, centrato sui più promettenti marker di invecchiamento, ed è stato…

Lo svezzamento, o divezzamento, è il momento in cui l’alimentazione del piccolo deve essere complementata, perché il solo latte non è più adeguato. Per tale motivo si parla anche di “complementary feeding” o alimentazione complementare. Il punto fermo: 6 mesi L’OMS raccomanda l’allattamento esclusivo al seno fino ai 6 mesi e in maniera complementare almeno fino…

Negli ultimi anni, la terapia con onde d’urto ha trovato nel trattamento di alcune patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico uno dei maggiori ambiti di applicazione. Tra queste sicuramente ne ha beneficiato la patologia della fascite plantare, ossia l’infiammazione della fascia plantare derivante dal sovraccarico della fascia stessa, a causa di uno stress eccessivo e ripetuto delle fibre. Tale patologia…

Parliamo di fratture e di densità ossea. Molti pazienti si chiedono: come fare, con semplici azioni quotidiane a migliorare la salute delle proprie ossa? Lo abbiamo chiesto al dr. Marco Di Monaco, specialista in Medicina fisica e riabilitazione e in Endocrinologia e Malattie del ricambio, membro del consiglio direttivo nazionale della SIOMMMS – Società Italiana dell’Osteoporosi del Metabolismo Minerale e delle Malattie…

È ormai opinione consolidata che l’alimentazione non sia solo uno strumento per sostenere l’organismo, ma anche per contribuire al mantenimento della salute stessa. Anzi, una sana e corretta alimentazione può rappresentare un valido supporto per la prevenzione di numerose patologie, anche gravi. È il caso della vitamina A che, secondo un recente studio, potrebbe essere un ottimo alleato…

Se ne parla da tempo, ma oggi, con 235 favorevoli, 2 contrari e nessuna astensione, il Senato ha definitivamente approvato la legge sulla cefalea cronica. L’Italia diventa così il primo Paese in Europa ad adottare un provvedimento necessario per accendere i riflettori su questa patologia, perché chi ne soffre non si senta più abbandonato a se stesso. Le…

Sole, estate e occhi: non tutti hanno la buona e sana abitudine di proteggere la vista, anche durante la bella stagione. Ma quali sono i rischi a cui si va incontro? Lo abbiamo chiesto al prof. Filippo Cruciani, medico oculista e membro di IAPB Italia onlus – Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità. Partiamo dalle palpebre: quali rischi sono…

È risaputo che caviglie, piedi e gambe gonfie causano fastidi e dolore a molte persone. Questo gonfiore, anche noto come edema, è causato principalmente da un accumulo di fluidi alla base delle gambe e si verifica più frequentemente durante i mesi estivi a causa delle alte temperature. Per prima cosa, è importante riuscire a riconoscere quando il gonfiore è provocato…

«No, il sole in gravidanza, no!» Ne siamo proprio certi? Nonostante i consigli di nonne e mamme, non è vero che durante la dolce attesa sia necessario rinunciare alla tintarella. Nei 9 mesi di gravidanza, infatti, il sole non è certo più dannoso rispetto a tutti gli altri momenti della vita, se non si adottano le…

Trattandosi di un disturbo molto frequente – nei bambini e negli adolescenti, ma non solo – tutti hanno sperimentato almeno una volta una colica addominale. I neonati sono particolarmente suscettibili per via dell’immaturità del loro sistema digestivo, mentre i bambini e gli adolescenti sono spesso afflitti da questo disturbo perché hanno un apparato digerente più delicato…

Quante volte si è sentito dire, ricordando i rimedi della nonna, di mangiare le prugne secche perché fanno bene 👵? Beh anche in questo caso le nonne avevano già capito quali alimenti possono aiutarci a vivere meglio e a restare in forma. Le prugne secche, infatti, sono un’incredibile fonte di potassio! I benefici delle prugne secche 🔎     Dal gusto molto saporito…

Cos’è l’abbronzatura C’è chi pensa che avere una buona abbronzatura dia un “colorito sano”. In realtà, ogni abbronzatura non è altro che un tentativo della pelle di proteggersi dai danni del sole. Infatti, ogni volta che la pelle non viene protetta adeguatamente e prende troppo sole, può scottarsi (scottature solari) o bruciarsi. Anche un’abbronzatura “artificiale” non è affatto esente da rischi: lettini…

Un tumore silenzioso, subdolo, nascosto. Eppure, di tumore alle ovaie (o carcinoma ovarico) si ammalano 300 mila donne ogni anno. Solo in Italia, le stime ci informano che le persone che ci convivono sono circa 50 mila, con 5.200 casi ogni anno. Il vero dato allarmante è però un altro: tra i tumori femminili, è quello col…

Tra aprile 2018 e marzo 2019, il consumo di integratori in Italia è aumentato del 2,5% (dati Federsalus), confermando una tendenza in atto da tempo per un mercato che, con 256 milioni di confezioni vendute, ha un valore di 3,5 miliardi di euro. Gli integratori vengono acquistati per la maggior parte in farmacia (73% dei volumi nel primo…

Il reflusso gastro-esofageo è definito come il “passaggio involontario ed incosciente di una parte del contenuto gastrico nell’esofago, senza compartecipazione della muscolatura gastrica e addominale“. La malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE) è descritta come quell’insieme di sintomi dolorosi e/o fastidiosi, generati dal refluire nell’esofago del contenuto gastrico. Il reflusso gastroesofageo di per sé è un fenomeno fisiologico, se occasionale…

Oggi parliamo di celiachia e lo facciamo assieme a uno specialista della Società italiana di Pediatria: il prof. Mauro Bozzola. Molti sono i falsi miti e i timori legati all’intolleranza al glutine, che compare sin da bambini e può condizionare la vita dei pazienti. Ma cosa è vero e cosa è falso? Partiamo dagli interrogativi più comuni… 👇 Celiachia: un malassorbimento nel bambino è…

Vitamina D: in queste settimane di emergenza sanitaria non è mancata una certa attenzione al valore di “supporto” per il sistema immunitario che questo ormone può avere. Tra un coro di favorevoli e un altro di meno convinti, la voce di GIOSEG (Gruppo di studio sull’osteoporosi da glucocorticoidi e sull’endocrinologia scheletrica), attraverso un documento di ampio respiro,…

skin care

Rughe d’espressione, rughe dovute al sonno o all’eccessiva esposizione solare, rughe d’età: non importa la causa, prima o poi questo inestetismo colpirà molti di noi. È dunque importante   fare acquisti informati  sulle sostanze che effettivamente risultano efficaci e benefiche per la pelle. Per capire  cosa deve contenere una crema antirughe , dobbiamo però avere bene presente come è fatta…

infarto miocardio

Secondo quanto rilevato dal Centro Cardiologico Monzino, infatti, la mortalità per infarto acuto del miocardio è quasi triplicata, così come sono crollati gli accessi nei Pronto Soccorso per il trattamento d’emergenza di eventi cardiaci. La ragione? Il timore del contagio da Covid-19. Insomma, sembrerebbe i pazienti non richiedano assistenza alla comparsa dei primi sintomi, rischiando così di…

candida e alimentazione

C’è un universo vivente dentro di voi, ma potreste anche non saperlo. Il vostro intestino contiene circa 100 trilioni di batteri. Oltre alle colonie di batteri, ci sono molte specie di lieviti e funghi che condividono questo universo di microbi. Il delicato equilibrio del giardino intestino aiuta a determinare la qualità della salute. In realtà,…

sedentarietà e obesità

Metabolismo, questo sconosciuto. Già, in queste settimane di quarantena a causa del Coronavirus, ci si è lasciati andare a qualche pasto di troppo, senza pensare che la sedentarietà a cui siamo tutti costretti gioca un ruolo non proprio favorevole su peso, colesterolo, glicemia e… chi più ne ha più ne metta. Ma adesso è arrivato il momento di fare…

tumore ai reni

I tumori del rene sono un tema molto caldo perché nonostante siano poco frequenti (circa il 4% delle neoplasie), hanno una serie di caratteristiche particolari come: essere complessi da diagnosticare in uno stadio precoce; essere refrattari alle chemioterapie; La combinazione di questi due fattori, con le dovute differenze tra tipo e tipo, li rende di complessa gestione,…

L’otite media acuta (OMA) è determinata dalla presenza di una flogosi acuta all’interno della cassa timpanica associata allo sviluppo di essudato purulento. Essa si configura come una delle più frequenti infezioni delle vie aeree superiori in età infantile e rappresenta una delle maggiori cause di prescrizione di antibiotici nei paesi sviluppati. I dati disponibili evidenziano che…

Con l’emergenza Coronavirus, le abitudini degli italiani sono cambiate in modo drastico. Anche nel fare la spesa e, soprattutto, nel cucinare. Lo stesso consiglio – anzi, l’obbligo – ci viene ripetuto da settimane: dobbiamo uscire di casa solo per comprovate necessità. E, accaparrarsi cibo e alimenti, rientra sicuramente in quest’ultima categoria. Non solo. Per occupare il tempo…

Malattia di Crohn: quando si sospettano i primi sintomi, a volte subdoli e velati, cosa è bene fare? Molti pazienti se lo chiedono e per trovare risposte autorevoli, assieme all’Associazione AMICI Onlus, abbiamo rivolto alcune domande al dr. Gionata Fiorino, specialista in gastroenterologia. Quali esami sono necessari per la diagnosi della malattia di Crohn? Le recenti linee…

Vi siete mai chiesti se esiste un legame tra pressione alta e cattivo funzionamento dei reni? Cerchiamo di capirne di più, partendo da una primissima analisi dei due disturbi. L’ipertensione Parliamo di ipertensione quando si assiste a un aumento della pressione sanguigna; diversi possono essere i fattori scatenanti, ovvero: squilibri ormonali; malattie autoimmuni; abuso di droghe; terapie farmacologiche; tumori; disturbi cardiaci;…

Il campo visivo è la porzione di spazio che un individuo riesce a controllare, fissando un punto davanti a sé con uno o entrambi gli occhi. Esso coincide e misura la visione periferica che deve essere distinta dalla visione centrale, che è la visione che permette di vedere nei minimi particolari un oggetto che si sta fissando. La visione periferica dà,…

Allergia in primavera? Non ci si stanca mai di parlarne perché, ahimè, a esserne colpita – solo in Italia – è quasi il 20% della popolazione, con una prevalenza tra i giovani adulti, soprattutto tra le donne. Con l’aumento delle temperature, poi, anche i mesi delle grandi fioriture sono anticipati, portando all’insorgere dei primi sintomi dell’allergia ai…

Gli scienziati dell’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign hanno scoperto un nuovo trattamento promettente nella gestione di una forma aggressiva di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). La SLA è una malattia neurodegenerativa progressiva del motoneurone, che colpisce selettivamente i motoneuroni, sia centrali a livello della corteccia cerebrale, sia periferici a livello del tronco encefalico e del midollo spinale. La sua sintomatologia comprende rigidità…

Si moltiplicano i consigli su cosa mangiare e su come contenere le calorie senza rinunciare ai piaceri della tavola. La maggior parte degli italiani rimanda a dopo l’Epifania il conteggio dei chili di troppo e la remise en forme. Una parte minore, invece, cerca di “contenere i danni” e osservare ogni giorno un regime alimentare…

Una possibile revisione critica delle affermazioni rilasciate nel 2015 dallo IARC (International Agency for the Research on Cancer), nelle quali il consumo di carne rossa era stato classificato come “probabilmente cancerogeno” per l’essere umano e quello di carni lavorate “cancerogeno”, viene dalle conclusioni pubblicate all’inizio di ottobre su Annals of Internal Medicine, a firma di un gruppo di studiosi indipendenti….

Il documento sulla prima colazione co-firmato da SINU e SISA (rispettivamente Società Italiana di Nutrizione Umana e Società Italiana di Scienze dell’Alimentazione) ribadisce la centralità nutrizionale e metabolica del primo pasto della giornata, ricordando che l’abitudine al consumo della colazione favorisce lo sviluppo di un adeguato stato nutrizionale e il mantenimento nel tempo di un buono stato di salute….

Il colon irritabile o sindrome da colon irritabile è una disfunzione intestinale molto diffusa tra donne e uomini, con maggiore concentrazione tra i 20 e 50 anni. I sintomi sono facilmente riconoscibili: costanti dolori addominali, crampi, nausea, meteorismo o stipsi. Disagi che nel lungo termine condizionano notevolmente lo stile di vita dell’individuo. Nella maggior parte dei casi si parla di…

Uno studio sottolinea i benefici di un’alimentazione più ricca di noci, mandorle e affini, perfette anche per gli sportivi grazie al loro apporto di omega 3 e omega 6 La dieta vegetariana, se ricca non solo di verdure ma anche di frutta secca e soia, potrebbe proteggere dal rischio di ictus. E’ quanto emerge da una ricerca pubblicata su…

La dermatite seborroica (DS) è una patologia infiammatoria della cute ad andamento cronico-recidivante, la cui incidenza raggiunge il picco durante tre periodi di età: nei primi tre mesi di vita, durante la pubertà e in età adulta, con un apice a 40-60 anni. La DS, pur essendo una patologia molto comune, tutt’oggi presenta dati epidemiologici…

Con una prevalenza globale dell’8,8% e un costo annuale di 652 miliardi (dati 2017, +8% rispetto al 2015), il diabete di tipo 2 e le sue complicanze rappresentano una delle principali emergenze di salute nel mondo. I fattori di rischio non modificabili, come la storia familiare e l’età, hanno un ruolo soltanto parziale nello sviluppo della malattia,…

A pochi giorni dalle festività natalizie, si moltiplicano i consigli su cosa mangiare e su come contenere le calorie senza rinunciare ai piaceri della tavola. La maggior parte degli italiani rimanda a dopo l’Epifania il conteggio dei chili di troppo e la remise en forme. Una parte minore, invece, cerca di “contenere i danni” e osservare…

Le rughe sono l’espressione più evidente del tempo che passa lasciando solchi o pieghe sulla pelle. Sebbene sia un evento sgradito, la formazione delle rughe è inevitabile perché legata al processo di invecchiamento. Come si formano le rughe? Le rughe si formano nel derma, la parte più profonda della pelle, in base a fattori fisiologici e…

Secondo le previsioni, l’influenza 2019/2020 dovrebbe colpire circa 6 milioni di italiani. I sintomi influenzali e para-influenzali si presentano ogni anno nello stesso periodo, tra l’autunno e l’inverno, cosa fare? Possiamo prevenire l’influenza seguendo il buon senso e i consigli divulgati dall’Oms. Come prevenire l’influenza Dal Ministero della Salute sappiamo che le sindromi simil-influenzali colpiscono ogni anno il 9%…

La balbuzie è un insieme di alterazioni del ritmo e della fluidità dell’espressione verbale che rientra tra i cosiddetti disturbi della fluenza verbale riconducibili a cause genetiche, fisiologiche, ambientali, cognitive ed emotive. Più precisamente, l’Organizzazione Mondiale della Sanità indica la balbuzie come un disordine del ritmo della parola nel quale il soggetto sa con precisione quello che…

Il termine “influenza” racchiude in sé una serie di segni e sintomi spesso aspecifici ma caratterizzati nella maggior parte dei casi da febbre con brividi, fatica, malessere, interessamento osteoarticolare e delle vie aeree. Per molti l’influenza può sembrare un semplice “passaggio obbligato” della stagione fredda ma non è assolutamente così: per molti individui e coloro…

Partiamo con il condividere dei numeri che parlano da soli: 53mila donne ogni anno, 145 diagnosi al giorno. Parliamo di tumore al seno, una minaccia che si fa concreta per sempre più donne e per i loro cari. Ma i numeri, a volte, non devono fare paura. A salire, grazie all’incessante lavoro dei ricercatori, è anche la percentuale di sopravvivenza dopo…

L’ecografia alla tiroide è un esame strumentale molto comune e utile nella diagnostica delle patologie tiroidee. Si tratta di un esame non invasivo eseguito in ambulatorio, che permette di visualizzare e studiare la morfologia e la struttura della tiroide attraverso l’utilizzo di una sonda ad ultrasuoni, di un computer e di un monitor. In quali particolari situazioni…

La raucedine è uno dei disturbi diffusi in autunno, quando le giornate calde ci illudono che si possano ancora indossare abiti leggeri mentre il primo vento fresco ci riporta alla realtà. In termini più specifici, la raucedine è il sintomo di un processo patologico che interessa la laringe. Si manifesta con una caratteristica alterazione del suono e del…

Con l’aumentare della vita media crescono anche le problematiche legate all’età. Tra queste spicca la cosiddetta “epidemia silenziosa”, l’osteoporosi, che anno dopo anno colpisce un numero crescente di persone e, in modo particolare, gli anziani che sono a rischio di fratture di fragilità. Secondo il Ministero della Salute, nelle donne di oltre 45 anni le fratture…

Otto decessi (in California, Kansas, Illinois, Indiana, Minnesota, Oregone Missouri) e oltre 900 casi di cui 495 confermati e 413 sospetti: è il bilancio aggiornato del cosiddetto “polmone da svapo” riportato sul New England Journal of Medicine, da Yulin Hswen e John S. Brownstein, esperti a guida dell’Innovation Program, del Boston Children’s Hospital di Boston. Il primo caso documentato risale allo scorso luglio e…

© 2019 - Sorimed SRL