La steatosi epatica, comunemente nota come fegato grasso, sta diventando sempre più emergente in Italia. Inoltre, secondo la Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (SIGE), 1 italiano su 4 è affetto da steatosi epatica non alcolica, una patologia che è originata da un’eccessiva presenza di grasso nel fegato. Quali sono le cause? E quali sono i problemi che la…

Conoscete l’intolleranza al lattosio? Si tratta di una condizione piuttosto comune, che colpisce più persone di quante si possa pensare. Ma non sempre è facile accorgersi di soffrirne, quindi come si fa a capire se si è intolleranti al lattosio? Scopriamone di più. Cos’è l’intolleranza al lattosio? Come si riconosce? L’intolleranza al lattosio è una condizione in…

Fitte, crampi, bruciore, peso, oppressione, malessere, indigestione … sono tutti termini che si possono usare per riferirsi ad un disturbo funzionale o organico degli organi addominali. Ma quali possono essere le cause? Oggi approfondiamo questo argomento. Crampi allo stomaco e diarrea: le cause     Se i dolori allo stomaco si presentano come crampi e compaiono insieme alla diarrea, la causa può essere…

Quando si ha a che fare con una malattia cronica intestinale, spesso si fanno i conti anche con altri disturbi, scientificamente noti come manifestazioni extraintestinali (EIM). Tra questi, la spondiloartrite, l’eritema nodoso e le infiammazioni oculari. Ma sono i problemi alle articolazioni ad essere le complicanze secondarie più comuni in chi è affetto da malattia di Crohn ecolite ulcerosa. In particolare, l’artrite e l’atralgia (dolore…

Stitichezza o stipsi: comunque la si chiami, è una condizione che interessa milioni di italiani, soprattutto donne. Ma come si identifica? Quando si può davvero parlare di stitichezza? Scopriamolo insieme! Sintomi della stitichezza La stitichezza è un disturbo intestinale molto diffuso che si manifesta con vari sintomi, tra cui: Dolori all’addome Meteorismo Difficoltà durante l’evacuazione Mal di stomaco…

Il reflusso gastro-esofageo è definito come il “passaggio involontario ed incosciente di una parte del contenuto gastrico nell’esofago, senza compartecipazione della muscolatura gastrica e addominale“. La malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE) è descritta come quell’insieme di sintomi dolorosi e/o fastidiosi, generati dal refluire nell’esofago del contenuto gastrico. Il reflusso gastroesofageo di per sé è un fenomeno fisiologico, se occasionale…

Malattia di Crohn: quando si sospettano i primi sintomi, a volte subdoli e velati, cosa è bene fare? Molti pazienti se lo chiedono e per trovare risposte autorevoli, assieme all’Associazione AMICI Onlus, abbiamo rivolto alcune domande al dr. Gionata Fiorino, specialista in gastroenterologia. Quali esami sono necessari per la diagnosi della malattia di Crohn? Le recenti linee…

Il colon irritabile o sindrome da colon irritabile è una disfunzione intestinale molto diffusa tra donne e uomini, con maggiore concentrazione tra i 20 e 50 anni. I sintomi sono facilmente riconoscibili: costanti dolori addominali, crampi, nausea, meteorismo o stipsi. Disagi che nel lungo termine condizionano notevolmente lo stile di vita dell’individuo. Nella maggior parte dei casi si parla di…