Uno studio eseguito da un gruppo internazionale di esperti ha valutato morbilità e rischio di decesso in persone con scompenso cardiaco con frazione di eiezione conservata e concentrazioni normali nel sangue di peptide natriuretico. Si è rilevato che a questi quadri si associa un aumento della morbilità e del rischio di decesso. La premessa dalla quale sono…

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, più di 1 miliardo di persone nel mondo soffre di ipertensione. La pressione alta è una condizione da non sottovalutare, poiché costituisce un fattore di rischio per molte patologie cardiache. Per questo motivo, sempre l’OMS, suggerisce di non assumere più di 2000mg di sodio al giorno (pari a un cucchiaino), per evitare di incorrere nel rischio…

Diciamocelo: il colesterolo alto è uno dei mali dei nostri tempi. Sedentarietà, dieta non sempre equilibrata e un pizzico di familiarità portano tantissime persone a fare i conti con l’ipercolesterolemia. Eppure, non sempre ce ne si accorge in tempo. Importante ribadire la necessità (per chiunque!) di effettuare regolarmente le analisi del sangue (almeno due volte l’anno), per valutare i livelli…

Il lipedema è una patologia cronica a carico delle gambe, che si manifesta con un evidente accumulo di grasso a livello degli arti inferiori e delle caviglie. Il lipedema non è un semplice problema estetico, trattasi di un’infiammazione che colpisce il tessuto adiposo sottocutaneo, con conseguente rischio di diffusione a livello di sistema vascolare e muscolare. Il lipedema è una…

infarto miocardio

Secondo quanto rilevato dal Centro Cardiologico Monzino, infatti, la mortalità per infarto acuto del miocardio è quasi triplicata, così come sono crollati gli accessi nei Pronto Soccorso per il trattamento d’emergenza di eventi cardiaci. La ragione? Il timore del contagio da Covid-19. Insomma, sembrerebbe i pazienti non richiedano assistenza alla comparsa dei primi sintomi, rischiando così di…

Sul contributo dei frutti di bosco (o frutti rossi) a un’alimentazione che favorisce il benessere e salute non ci sono dubbi. Oggi quattro studi clinici, appena pubblicati e condotti in collaborazione tra università europee e statunitensi, definiscono un aspetto non trascurabile: il possibile ruolo diretto del consumo di questi frutti, nello specifico dei mirtilli, nella protezione vascolare. Non…